«

»

mar 25

Cloud computing e sicurezza stradale

Ecco un interessante esempio di applicazione pratica di tecnologie e potenzialità cloud alla vita di tutti i giorni: in Scandinavia, Volvo Car Group ha dato il via, insieme agli Enti che gestiscono le strade di Svezia e Norvegia, ad un progetto pilota che consentirà alle automobili di comunicare attraverso un sistema basato sul cloud le condizioni di aderenza del manto stradale.
Volvo. Informazioni sull'aderenza stradale condivise in cloud

 

I dati avviseranno in tempo reale gli altri automobilisti nelle vicinanze della presenza di una strada rovinata, di ghiaccio o di qualsiasi altro pericolo. Le allerte saranno inoltre trasmesse anche ai mezzi di servizio pubblico, che così potranno intervenire per risolvere prontamente il problema.

Allo scopo di tutelare la privacy dei singoli utenti, i dati condivisi con le amministrazioni riguarderanno solo le segnalazioni di pericolo, escludendo i dati relativi ai veicoli che le hanno trasmesse.

Al momento di tratta di un progetto pilota con 50 veicoli, ma nel prossimo inverno la flotta di veicoli in grado di trasmettere i dati dovrebbe crescere considerevolmente.

 

–> Leggi il comunicato stampa ufficiale di Volvo Car Group (in inglese)
–> Leggi un articolo su quattroruote.it

 

Share Button

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*